KEN IL

GUERRIERO

MagiaManga

INDEX
di Tetsuo Hara
 
Index Ken
 
     
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
L'UOMO TIGRE II "DEGNO SUCCESSORE"
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga

Curiosita'

"Ken il guerriero" è un capolavoro, violento, impossibile, spesso patetico ma anche entusiasmante, ricco di trovate e sorprese.
Lontano anni luce dalla serie televisiva, che gioca le sue armi migliori esclusivamente nei combattimenti e nella spettacolarità, "Okuto No Ken" su carta è una saga epica da non perdere, e Tetsuo Hara, il geniale autore, uno dei migliori rappresentanti giapponesi nel campo del fumetto.
Geniale ma con una grossa pecca: i protagonisti delle sue storie sono tutti - ma proprio tutti- uguali a Ken.
Anche "Ryusei il temerario", manga datato 1995 ("Takeki Ryusei") e pubblicato sull'ottimo contenitore di fumetti "Express", non si smentisce.
L'eroe di turno è un ragazzone di 18 anni che torna in città dopo un'assenza misteriosa di due anni: un tempo era diventato il capo di una temibile banda di motociclisti, ma un gesto disperato della sorella l'aveva fatto cambiare. L'arrivo a Tokio, tra mafiosi, droga, motociclette e amici in pericolo, porterà nuovi guai.
La storia imbastita da Hara è semplice ed efficace, ma il problema è nella faccia di Ryusei - uguale a quella di Ken - a sua volta uguale a quella di Cyber Blue (uscito qualche anno fa in Italia) e a quella di Hydra (l'ultima creazione).. e probabilmente uguale a quella di Tetsuo Hara.

KEN IL GUERRIERO È IN ASSOLUTO il manga che ha ottenuto maggior successo di vendite nelle edicole italiane.
Forte dell'involontaria campagna pubblicitaria della serie televisiva, il fumetto di Tetsuo Hara ha conquistato col suo tratto deciso e il taglio d'immagine innovativo migliaia di lettori, facendo assurgere nell'Olimpo dei miti l'eroico Ken.
Oggi i fan possono leggere per la prima volta Le origini, del maestro di Hokuto, in una storia avvincente che vede Ken appena ragazzino venire accusato ingiustamente di omicidio, innamorarsi della dolce Yuki e uccidere con tecniche segrete un toro (tutto nel numero uno della rivista "Express", uscita a Luglio).
Anche se risulta improbabile che il giovanissimo eroe abbia già un fisico da controllo antidoping, la forza dei disegni e le avvincenti soluzioni narrative non fanno rimpiangere i mitici scontri con Raul o Sauther.
Da leggere aspettando con impazienza le nuove uscite mensili.

IL ROMANZO DI KEN

Romanzo pubblicato in Giappone nel 1996 e in Italia a Settembre del 1999 dalla "Kappa Edizioni".
Comprende una storia autoconclusiva scritta da Buronson e alcune illustrazioni realizzate da Hara.
Comprende 161 pagine divise in dieci capitoli e oltra a questi un capitolo BONUS in stile manga con 4-5 pagine disegnate da Hara che rappresentano lo scontro finale.
I personaggi che accompagnano Kenshiro nella storia sono: Tobi, Doha, Sara, Sanga e Seiji.

In breve la storia si basa sul concetto che molti discepoli di Hokuto nonostante il divieto di usare le tecniche avanzate della scuola a chi non fosse il successore abbiano comunque fatto trapelare alcuni segreti durante i secoli e alcuni abbiano addirittura fondato delle scuole che si rifanno alle tecniche hokuto.

Infatti durante la storia Kenshiro incontra Sara una ragazza che, oltre a ricordargli Julia, usa delle tecniche di guarigione basate sugli tsubo. Poi più avanti incontrerà dei discepoli della scuola di Hokumon, fondata da uno dei sopraddetti discepoli allontanati.

Potete trovare il volumetto in fumetterie ben fornite e costa 18000 lire.

goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
L'UOMO TIGRE II "DEGNO SUCCESSORE"
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga

PARLIAMO DEL FILM CARTOON

Per chi non conosce questo film, posso dire che graficamente è fatto molto bene , sicuramente superiore alla serie originale; per quanto riguarda la trama , devo dire che lascia un pò l'amaro in bocca, in pratica reinventa la storia della serie fino al primo scontro tra Raoul e Ken, modificando la sequenza e i personaggi della storia non riuscendo a rendere più originale la storia in ogni caso.

L'anime comics in pratica riprende la trama del film e la mette sotto forma di immagini a colori.

FILM CON ATTORI VERI

Proprio dalla sigla vorrei partire. Come avrete potuto sentire la musica sembra familiare, o almeno a me. Infatti si tratta del rifacimento
di Heart of Madness, rifacimento fatto neanche poi così malamente... A me piace.
Da notare l'effetto usato per simulare la velocità di esecuzione dei colpi di Ken e Rey.A proposito, avete visto Rey? Ma che parruccone che ha! E Raoul? A parte che gli hanno messo la barba (finta) e poi non è abbastanza grosso.
L'unico che sembra fatto per bene è Heart, a parte la stazza.

In principio avevo saputo che la "saga" era composta da 3 film di circa 1h 30' ciascuno. Ma si tratta invece di 2 film.
In pratica è stata ripresa la trama del film animato del 1986.
Il primo film, infatti, inizia con la descrizione della situazione mondiale, con le guerre, le distruzioni, le esplosioni atomiche, i paesaggi desolati, ecc... , e Lynn che cammina dentro un cerchio rosso, non so se hai presente il film animato, è uguale.

Poi compaiono Ken e Yuria che camminano parlando del futuro grigio del mondo, quando appare Shin con gli scagnozzi, e dopo qualche scambio di colpi proibiti, Ken subisce, fino a che Shin non gli lascia le sette cicatrici sul petto, facendo urlare a Yuria che lo ama.
Intanto appaiono Raoul e Jagger che da sopra le roccie osservano la scena. Ah, Jagger è tutto fasciato nel viso, sembra una mummia.
Poi Jagger scende e getta Ken nel baratro.

La scena riprende con Ken che appare in un villaggio con addosso un grosso impermeabile con grosso cappuccio che gli copre tutto il viso e la barba fittizia.
Conosce Burt (fatto molto bene, soprattutto gli occhialini e un occhio coperto dai capelli) che gli trova un posticino dove dormire, quando "telepaticamente" sente l'urlo di Lynn (ancora muta) che è fra le grinfie di un cattivone (non si vede la Z sulla fronte, ma sappiamo tutti chi potrebbe essere). Naturalmente Ken corre in aiuto di Lynn e annienta il cattivone. Poi sfiorandogli appena le tempie gli ridona la voce e la parola.

La scena stacca su Raoul, che al tempio fa visita al Maestro Ryuken (fatto molto bene) e dopo un fugace combattimento (Ryuken le prende davvero),Raoul risulta vincitore.

Poi appare Rey, travestito da donna, coperto da un lungo velo, e inseguito da tre uomini: uno gli spara una freccia con una balestra e lui la ferma con le labbra e gliela rimanda! Fatto molto bene. Poi arriva Ken in suo aiuto che ci fa vedere una presa conosciuta: infatti anche a lui vengono sparate 3 freccie una dietro l'altra e lui le blocca tutte con una mano. Poi rey combatte e vince i nemici.

Allora Rey parla a Ken di sua sorella rapita da Jagger, e gli mostra il velo usato a Airy il giorno del matrimonio.
Intanto nel suo covo, Jagger con la maschera si fa pulire gli stivali da Airy con la lingua!
Poi si ritira in camera e togliendosi la maschera si sdraia e si addormenta,sognando Ken che si allena in palestra nel giorno della sua designazione a successore della Scuola di Hokuto; lo assalisce con un fucile a canne mozza, come nel film animato, ma Ken si rivolta e gli provoca la quasi esplosione della testa. Poi il sogno viene interrotto da
un suo scagnozzo che lo vede senza maschera e per questo lui lo uccide.

Arriva Ken: il combattimento inizia, tutti e due le prendono, fino a che Jagger estrae il fucile, che però rivolta contro se stesso, avendo Ken premuto un suo punto segreto in precedenza. Allora Jagger getta il fucile, e racconta a Ken di quando ha incitato Shin contro Ken per Yuria. Allora Ken uccide preso dall'ira uccide Jagger.

Nulla di nuovo rispetto al film animato originale.
Le musiche di background sono molto carine e si addicono ai vari tipi di scene e personaggi.
Ci sono però molti momenti di stasi, come nelle entrate dei personaggi, a cui vengono fatti percorrere "centinaia" di metri prima di effettuare un'azione o di arrivare sul posto.
Ma d'altra parte i combattimenti sono abbastanza accettabili, naturalmente velocizzati, ma realistici.
Ottime anche alcune esplosioni causate da colpi energetici.
Ottimi anche i costumi e i trucchi.

UNA TERZA SERIE DI HOKUTO NO KEN ?

La terza serie esiste davvero, non è la continuazione della serie precedente ma è ambientata 64 anni prima nel contesto della Cina occupata dalle truppe giapponesi (1935). Il titolo è Soten no Ken , ed è disegnato sempre dal mitico Hara con la collaborazione di Buroson.

"La storia si svolge dopo la guerra tra Russia e Giappone del 1935 ( NDT più che una guerra furono scontri di confine in Manciuria ) , circa 64 anni prima della storia di Hokuto no Ken. Il personaggio principale si chiama Kenshiro ed è considerato l'uomo più forte di tutta la storia dell'Hokuto Shinken. Sarà lo zio del Kenshiro che noi conosciamo.

Il titolo significa, "Il colpo del cielo blu".
La fisionomia è molto simile a quella del nostro paladino della giustizia ma questo "nuovo" Kenshiro ha subito un aria molto minacciosa, la faccia da vero duro, oltre a questo è anche un accanito fumatore e si presenta con il mozzicone
di sigaretta stretto tra i denti.

E' soprannominato "En-Ho" (re dell'inferno) e avrebbe lui da solo eliminato un cartello criminale a Shangai. Attualmente condurrebbe una vita da professore in Giappone.

Fino al giorno in cui un imperatore manchuo (manchouri nel testo in francese) gli propone di diventare la sua guardia del corpo per proteggerlo da un gruppo di assassini assoldati dall'esercito giapponese."

La versione italiana è realizzata da Planet Manga (Panini Comics) e il numero 1 della collana è in edicola dall'11 Marzo 2004 al costo di 2 euro in edizione mensile.

LA NUOVA TRIOLOGIA IN DVD

La trilogia “Shin Hokuto No Ken” segue di pari passo la trama del romanzo scritto nel 1996 da Buronson e pubblicato in Italia nel 1999 da Kappa Edizioni.
Questa storia è sicuramente ambientata a seguito della prima serie del manga ma non ci è dato sapere se è anteriore o posteriore alla seconda serie.
Le ambientazioni sono le più classiche di Hokuto No Ken, città spazzate via dalla guerra nucleare, tecnologia scomparsa, leggi prevaricate dalla forza bruta e disperata ricerca della poca acqua non contaminata rimasta.

Siamo nel deserto assieme a Tobi, astuto e abile cercatore di falde acquifere incontaminate, che ha appena trovato, assieme ai suoi committenti, una sorgente fresca e pura.
Il gruppo di lavoratori viene improvvisamente attaccato dall’esercito del Re e Tobi scampa la morte solo per merito dell’intervento del redivivo Kenshiro.
Tobi, ferito, chiede l’aiuto di Ken per raggiungere il villaggio dell’amica Sara, esperta guaritrice che si prende subito cura di loro.
Ken scorge subito in Sara la capacità di guarire le persone, legata alla conoscenza di alcuni Tsubo (punti segreti di pressione); segreti derivati molto probabilmente da una sottocasta della Scuola di Hokuto.
La storia prosegue con Tobi che racconta a Kenshiro le fasi cruciali della sua vita, culminanti con la scomparsa del fratello minore Bista.
La calma apparente è destinata però a finire il fretta quando il Re decide di far rapire Sara distruggendo il suo villaggio e sterminandone gli abitanti; a questo punto Ken e Tobi partono alla ricerca dell’odiato rapitore.
Giunti al palazzo reale, a LastLand, si scopre come la gente venga sottomessa dalla presenza di un Dio in grado di far sgorgare acqua dalle mani e dalla terra, Doha, che viene subito riconosciuto da Tobi essere il fratello scomparso, Bista.
Le redini del potere sono controllare da Sanga, abile combattente che sfrutta Doha, privo della memoria e incapace di reagire, per soggiogare le masse.
Anche Sara è stata rapita per lo stesso motivo, dovrà dare prova al popolo dei suoi incredibili “poteri” di guarigione che appariranno subito di origine divina.
Ma prima che il piano di dominio di Sanga arrivi al dunque, Sara si intrufola nella camera da letto di Doha e ne stimola alcuni punti segreti per fargli riavere la memoria e il controllo delle sue azioni.
A questo punto interverranno Ken e Tobi che arrivano facilmente nella sala di Sanga dove ha luogo lo scontro tra i due maestri di lotta.
Ken riesce facilmente ad avere la meglio su Sanga che tuttavia, prima di morire, riesce a ferire gravemente Bista (Doha).

Si riparte da Seiji, il figlio di Sanga, arriva a LastLand pieno di odio verso il padre e deciso a diventare il padrone incontrastato di tutte quelle terre.
L’attenzione si sposta su Bista, ferito gravemente da Sanga e infettato dal tetano rischia di spegnersi prematuramente.
E’ necessario ottenere al più presto il vaccino per questa malattia ma per fare in tempo si dovrà passare attraverso una montagna circondata da una leggenda secondo la quale nessuno di quelli che hanno tentato di superarla sarebbe mai tornato vivo.
L’unico che può riuscirci è ovviamente Ken che parte immediatamente; allo stesso tempo però Seiji si fa vivo a LastLand e inizia a estendere il suo potere.
In un batter d’occhio il palazzo del re è sotto il suo controllo, Tobi viene rinchiuso in prigione e Sara viene sequestrata e portata al cospetto di Seiji.
Nel frattempo Ken arriva alla montagna dove incontra alcuni monaci che vogliono fermare la sua attraversata.
Questi monaci possiedo una tecnica di lotta molto efficace, proveniente anch’essa da una branchia dell’Hokuto, si tratta dell’Hokumo No Ken (La tecnica del portale del nord).
Anche Seiji è stato istruito a questa tecnica dai monaci, ma dopo essere diventato molto forte è fuggito dalle montagne disubbidendo agli insegnamenti.
Ken riesce facilmente ad avere la meglio sul più forte tra questi monaci e si rivela essere il Successore della Divina Scuola di Hokuto.
Lo sbigottimento è generale, Ken viene accompagnato al cospetto del monaco anziano che gli illustra quale sia la loro missione.
La tecnica del portale del nord e i monaci sono da anni i custodi della montagna. Questo perchè, al suo interno si nasconde un enorme arsenale nucleare che non dovrà mai più essere utilizzato dagli uomini.
Ken riceve quindi, in segno di rispetto e omaggio, ciò che andava cercando, il vaccino per il tetano e torna di corsa a LastLand.
Inizia il feedback di Seiji che si scopre essere furioso nei riguardi del padre perché rese la sua giovinezza un inferno, privandolo di sentimenti e attenzioni paterne e anzi mettendo la sua vita in pericolo più volte.
Allo stesso tempo Sara ricorda che, da bambina, venne salvata dall’attacco di un cane randagio, da un ragazzo coraggioso e gentile e scopre che costui è proprio Seiji; la conferma è nella cicatrice che lui porta ancora al collo.
Nel frattempo Tobi sfrutta una disattenzione dei suoi carcerieri per fuggire da Lastland portando con se Bista; ma tornerà ben presto a palazzo, non prima però di aver incitato il popolo ad una ribellione nel nome di Doha. Questa ribellione ovviamente sarà capeggiata direttamente da Tobi.

Finalmente Ken torna con il vaccino e incontra Tobi; questa volta però la sete di potere o forse il desiderio di vendetta sembrano aver contagiato quest’ultimo.
Ken tenta di portare Tobi alla ragione ma ottiene solo di venir imprigionato da delle robustissime sbarre che riuscirà a rompere solo grazie al potere che Sara di lì a poco gli donerà.
La ribellione del popolo si trasforma naturalmente in un massacro per entrambe le fazioni, tuttavia Seiji riesce ad individuare Tobi e tutto termina con quest’ultimo ferito a morte e con Bista rapito dal figlio di Sanga.
Lo scontro tra Ken e Seiji è oramai alle porte. Anche questa volta la forza di Seiji non è tale da riuscire a mettere in difficoltà il maestro di Hokuto.
Arriva la morte anche per l’ambizioso Seiji che però prima riesce a scoprire la gratitudine che Sara prova nei suoi confronti e a capire quanto il padre, in realtà, lo abbia sempre amato e abbia cercato di fare di lui un vero uomo.
Ora l’acqua è un bene di tutti e Ken può tornare ancora una volta a solcare la sabbia del deserto alla ricerca di nuove avventure... (VEDI PERSONAGGI).

goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
L'UOMO TIGRE II "DEGNO SUCCESSORE"
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga
goku e il mondo di dragon ball da magia manga

UNO SGUARDO AL MANGA

LE ORIGINI DI KEN IL GUERRIERO:

Questo manga è composto da 2 storie brevi di circa 80 pagine ciascuna, intitolate “Hokuto No Ken I e II” (Il colpo della stella del nord) che narrano le vicende del giovane Kenshiro Kasumi e del padre, in lotta contro la malavita e la corruzione nella Tokyo odierna. Le storie vengono pubblicate in Italia da Star Comics, sulla rivista Express, con il titolo “Ken il Guerriero – Le origini”.
La pubblicazione inizia a Luglio 1998 e termina nel mese di ottobre dello stesso anno.

IL MANGA DELLA STAR COMICS:

Stampa del fumetto originale giapponese con impaginazione orientale e pagine in bianco e nero.
Volumi da 1 a 27 con numero di pagine variabile tra 192 e 208, dimensioni (17,5 x 11,5 cm).
Pubblicato nel Gennaio 1997. Finita Marzo 1999

 

LA CONTINUAZIONE DEL MANGA DI KEN? ARRIVA DALLA CINA

Hokuto Ou Ken è un manga pubblicato a Hong Kong dalla Long Cheng Feng Publisher.
Viene pubblicato dal Novembre 1991 fino al 1992 anno in cui cessò definitivamente la sua produzione dopo 6 volumi realizzati.
Gli autori erano quattro persone che si facevano chiamare "Hokuto Ouken Production Team" (guarda il retrocopertina).
Tutti i manga sono completamente a colori con disegni, non paragonabili, ma che cercano di seguire lo stile del grande Hara.
A predominare in questo fumetto è proprio la violenza, senza però una goccia di sangue (a Hong Kong la legge vieta le scene sanguinolente).

La storia riprende le gesta di un certo Kenjirou (nome atto ad evitare azioni legali visto che non si tratta si una serie autorizzata) il quale ha un figlio con sette stelle sul petto anche se non se ne conosce il motivo e nemmeno si conosce la madre (forse Giulia ???).
Il male è raffigurato dal "Generale Assassino di Nanto" che domina le "Nuove Stelle di Nanto".
Con molta fantasia appare anche un clone di Raoul chiamato "Nuovo Kenu Raou" e i due soliti ragazzini che seguono Ken, vedi Bart e Lynn, ma non rassomiglianti a questi ultimi.
Nonostante le varie precauzioni prese dagli autori per non violare le leggi del copyright, la serie è stata considerata illegale e tutte le copie in vendita sono state ritirate e bruciate dal governo di Hokg Kong.

CD MUSICA COLONNE SONORE ARTISTI

SIGLA ITALIANA I SERIE (KEN IL GUERRIERO)

SIGLA INIZIALE II SERIE (NO_KEN IT)

COMPOSITORE (NOZUMO AOKI)

OPERE CANTATE DA:

BAND1 (KOMODO BAND)....COVER

BAN2 (CRYSTAL KING)...COVER

BAND3 (TOM CAT)....COVER

KENMANIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

ALBUM FIGURINE

L'album delle figurine di Ken il Guerriero viene prodotto da MondoTV con oltre 220 figurine a colori riguardanti la prima serie tutte con una grafica e dei colori molto belli e precisi.
Le varie figurine possono essere singole o comunque composizione di due figurine...
Tutte le figurine seguono un filo logico (o quasi) e sono accompagnate da alcune descrizioni e alcuni commenti.

VIDEO GAME IMG1 IMG2 IMG3 IMG4 IMG5 IMG6 IMG7

MINIATURE: 1 2 3 4 5 6 7 8 9

MAZZO DI CARTE DA POKER (torna su)

vbj5gyax